2 jun. 2011

Hazte viejo en tu Erasmus (En Italiano)


Per compleanno di ciascuno di voi, si festeggia tra le altre cose il più che certo orgasmo che ebbe vostro padre e il non altrettanto certo orgasmo che ebbe vostra madre.Si celebra la vittoria di uno dei milioni e milioni di spermatozoi tra cellule umane: quindi tutti noi siamo vincitori, giacchè tutti noi siamo stati una volta uno spermatozoo che ha vinto una competizione.
Si festeggia anche il fatto che siamo stati una volta quell’ovulo fortunato, che non è finito nello scarico di un WC ed è riuscito ad agrapparsi alla parete dell’utero, come una macchia d’ escremento sulle mutande.

Qui in Erasmus si è fatto in modo che ogni compleanno fosse speciale. Ognuno di essi ruota intorno ad alcuni elementi: una festa, in cui il festeggiato riceva opportuni regali, la partecipazione del maggior numero possibile di Erasmus, e che questi possano godersi una notte magica.Il tipico esempio di un compleanno Erasmus è quello di Amministrazione (vedi il brano Mafia). J.S non aveva mai immaginato che un’innocente festa a casa sua potesse terminare in una festa di compleanno indimenticabile (almeno così è stato a inizio serata, giacchè interrogato il festeggiato il giorno seguente, si cercava un testimone delle ultime ore del sue compleanno, a causa del vuoto mentale causato dall’alcool).

Tutto è inziato piacevolmente la sera con pò di musica, diversi aperitivi per saziare lo stomaco ruggente dei partecipanti, spettacolari acrobazie di bottiglie di alcuni camerieri che avevano invaso la terrazza, giochi come il ping-pong birra, un grande murale in cui si scrivevano dediche e battute...in pratica una bella festa tra Erasmus.

La tradizione racconta che, dopo che il festeggiato venga lanciato in aria, può avere inizio la vera notte di pazzia e di sfrenatezza tipica di un compleanno Erasmus.Le birre del ping-pong erano il prologo dei cuba libre dei camerieri nella terrazza, il che erano il segnale di uscita verso il 3Jolie. C’è una specie di legge non scritta che sancisce la seguente equazione: 1 erasmus = 1 chupito per il festeggiato. In base al livello di perversione, si può trattare o di un chupito di fragola, o di un latte di suocera extra con tabasco. Piccoli sforzi individuali producono un grande shock nell’individuo in questione.

Questo è solo un esempio dei tanti compleanni che sono stati festeggiati qui.Pero sono stati celebrati in modi così diversi, inimmaginabili : feste a soprese, bambole gonfiabili, roulette russa di chupito, vuoti mentali del tuo compleanno il giorno dopo...in definitiva, il tuo compleanno in Erasmus è qualcosa di indimenticabile.

P.s.:sempre sarà indimenticabile, nonostante livello di perversione di quella notte sia al massimo, e tutti i presenti ti diano un chupito di latte di suocera extra con tabasco, troverai sempre qualcuno (possibilmente la Donna) che con la macchina fotografica abbia immortalato ogni momento della serata.

No hay comentarios:

Publicar un comentario